WooCommerce VS Shopify

woocommerce vs shopify
WooCommerce vs Shopify: due delle piattaforme di eCommerce più popolari e facili da usare disponibili sul mercato!

WooCommerce vs Shopify: qual è la differenza?

Quando cerchi su Google recensioni di WooCommerce e Shopify , troverai molte opinioni di diversi proprietari di attività. Sebbene queste informazioni possano essere utili, la verità è che se scegli WooCommerce o Shopify si ridurrà ad alcune differenze fondamentali.

Ad esempio, la principale differenza tra WooCommerce e Shopify è che Shopify è una soluzione di eCommerce all-in-one progettata per darti tutto ciò di cui hai bisogno per iniziare online.

Shopify elimina le complicazioni e gli aspetti tecnici dalla gestione di un’attività online e li sostituisce con strumenti di facile utilizzo. Il tuo negozio Shopify può essere configurato e funzionante in pochi minuti. Tuttavia, questo significa anche che non avrai il controllo granulare sul tuo sito.

D’altra parte, se stai cercando più opzioni di personalizzazione, WooCommerce è un software self-hosted per l’eCommerce. Ciò significa che puoi attingere al codice e accedere a varie parti del tuo negozio.

WooCommerce ti dà molta libertà per costruire tutto nel tuo negozio, questo è cruciale per il tuo team. Significa anche che puoi gestire la tua attività in combinazione con un blog WordPress.

Tuttavia, quando confronti Shopify vs WooCommerce , ricorda che la libertà che ottieni da WooCommerce ha un prezzo. In altre parole, devi sapere come gestire il lato tecnico del tuo sito e tenerlo al sicuro .

Se stai iniziando con un principiante e non vuoi esaminare cose come l’hosting web e i dettagli del provider di hosting, Shopify è una buona scelta. Se vuoi più libertà di sperimentare con il tuo sito e ti piace già usare WordPress, opta per WooCommerce.

Shopify è la tua scelta se : non badi a spese e desideri un pacchetto all-in-one per il tuo e-commerce che ti renda operativo rapidamente con molte fantastiche funzioni e un supporto 7 giorni su 7.

WooCommerce fa per te se : non ti dispiace prendere più controllo sul tuo negozio e desideri avere autonomia sia sull’hosting che sulla personalizzazione grafica e di funzionalità del sito.

e-commerce

Cos’è WooCommerce?

WooCommerce è un plug-in di e-commerce open source per WordPress. WordPress è una piattaforma di blogging. WooCommerce è il modulo WordPress che consente ai siti di blog di fare un passo avanti trasformando i propri siti di blog in un negozio di eCommerce. WooCommerce è gratuito da installare ed è la piattaforma di eCommerce più ideale per gli utenti attenti ai costi.

Cos’è Shopify?

Shopifyè una piattaforma di e-commerce all-in-one basata su cloud. Shopify facilita i suoi utenti con tutti i loro requisiti per creare, far crescere e gestire un negozio online sotto lo stesso tetto. È una piattaforma brillante che copre anche ogni aspetto tecnico della memorizzazione nella cache e della sicurezza dell’hosting web.

WooCommerce Vs Shopify: confronto per il 2021!

Abbiamo fatto alcune ricerche e esaminato ciò che ciascuna di queste piattaforme ha per loro. Continua a leggere per scoprire chi vince.

Ora iniziamo la resa dei conti…

 

WooCommerce Shopify
Numero di utenti che lo usano:
3.300.000+
(Fonte: Barn 2 Plugins )
1.300.000+
Numero di temi:
Illimitato
(gratuiti e a pagamento)
60+
(gratuito ea pagamento)
Livello:
Intermedio
Molto facile
Caratteristiche
Blog:
Sì, ma limitato
Versione mobile:
Si
Si
Newsletter via e-mail:
Si, ma con un plugin
Si
Compatibilità HTML:
Si
Si
Aiuto e supporto:
Community molto attiva
(forum e blog),
supporto variabile da
editor di temi e plugin
Telefono, chat, e-mail,
documentazione, forum
SEO Friendly:
Si
Si
Editor di prodotti:
Editor/Blocchi di WordPress
Editor di Shopify
Spazio di archiviazione:
Dipende dalle dimensioni del server
Illimitato
E-commerce
Importazione catalogo CSV:
Si
Si
Gateway di pagamento:
Si
Si
Monitoraggio dei pagamenti offline:
Si
Si
Connessione ai mercati:
Si
Si
Dimensione del catalogo:
Si
Si
Gestione delle scorte:
Si
Si
Prezzi
Versione di prova:
No (perché è gratis)
Prova di 14 giorni (senza carta di credito)
Commissioni di vendita:
No
Da 0,5% a 2%
Piani mensili:
WooCommerce è un plugin gratuito
Basic Shopify: € 27 /mese
Shopify: € 74 /mese
Advanced Shopify: € 279 / mese

Cosa guardare quando si sceglie una piattaforma di e-commerce?

Un certo numero di utenti ha difficoltà a scegliere una piattaforma di e-commerce perché non sanno cosa cercare in una. La maggior parte sceglie WooCommerce o Shopify perché tutti gli altri li usano, ma come proprietario di un negozio, devi sviluppare una logica dietro il tuo processo decisionale e io ti aiuterò a fare proprio questo.

Quindi, prima di scegliere una piattaforma di e-commerce, considera i seguenti fattori:

1. Per iniziare

WooCommerce è anche facile da imparare, soprattutto se hai già familiarità con WordPress e il suo ecosistema. L’unica vera differenza è che con WordPress e WooCommerce devi eseguire tu stesso l’installazione e la manutenzione.

Shopify è la piattaforma più semplice per iniziare perché sei guidato dal momento in cui crei l’account. Puoi creare il tuo negozio di e-commerce senza avere competenze tecniche. L’idea alla base di Shopify è quella di fornire una piattaforma in cui il rischio di “sbagliare” sia ridotto al minimo.

2. Facilità d’uso

In qualità di proprietario di un negozio online, vorrai dedicare più tempo possibile a attività aziendali essenziali come ricevere il feedback dei clienti, elaborare gli ordini, rispondere alle domande dei clienti e trattare con i fornitori. Affinché questa situazione ideale si verifichi, hai bisogno di una piattaforma di e-commerce che non solo ti permetta di creare facilmente il tuo negozio online, ma sia anche facile da mantenere e gestire. WooCommerce semplifica anche l’ elaborazione dei pagamenti e-commerce grazie a numerose opzioni.

3. Integrazione di terze parti

La gestione di un negozio di e-commerce non si limita solo a una piattaforma che ti consentirà di crearne uno. Hai bisogno di una serie di strumenti e servizi che funzionano fianco a fianco come strumenti di email marketing e strumenti di social media. È importante che la piattaforma di e-commerce che scegli di integrare con questi strumenti come WooCommerce si integri con MailChimp.

4. Scalabilità e crescita

Pensa alla tua piattaforma di e-commerce come al tuo partner commerciale che ti renderà più facile far crescere la tua attività piuttosto che gettare ostacoli lungo il tuo percorso. Molte piattaforme non sono compatibili con un’azienda in crescita o limitano la crescita della tua azienda assumendo il controllo di aspetti cruciali come la personalizzazione o la scalabilità. Assicurati che la tua piattaforma di e-commerce ti offra la libertà di far crescere la tua attività come preferisci.

5. Opzioni di hosting

Sebbene un hosting affidabile sia importante per tutti i siti Web, è di fondamentale importanza per i negozi di e-commerce che possono riscontrare picchi di traffico durante i saldi e la stagione delle offerte speciali.

Poiché Shopify è una piattaforma proprietaria, il tuo negozio di e-commerce è ospitato sui server di Shopify. Approfitta della loro infrastruttura con spazio di archiviazione illimitato. E, naturalmente, puoi indicare un nome di dominio che hai già acquistato per il tuo negozio.

Con WooCommerce, scegli il provider per ospitare il tuo negozio di e-commerce e ottieni la scelta delle specifiche del server che hai scelto tu (dimensioni del server, spazio di archiviazione, processore e larghezza di banda).

6. Personalizzazione

L’interfaccia utente (UI) è una considerazione essenziale per ogni negozio di e-commerce poiché crea la prima e un’impressione molto duratura sui visitatori.

WooCommerce non ha un proprio negozio di temi. Tuttavia, puoi trovare temi di bell’aspetto (e molto funzionali) in marketplace come ThemeForest , che fa parte di Envato Market. Ricorda solo di scegliere un tema reattivo leggero per assicurarti che i visitatori abbiano un’esperienza fluida indipendentemente dal dispositivo che utilizzano per accedere al tuo negozio.

7. Componenti aggiuntivi/estensioni

Le due piattaforme ti offrono le funzionalità che ci si aspetta da una piattaforma di e-commerce top di gamma: creazione del prodotto, importazione CSV di un catalogo, presentazione dei prodotti, gestione dei metodi di pagamento, ordini, consegna, clienti, scorte, codici sconto, coupon, ecc.

Per estendere ulteriormente le funzionalità native, puoi optare per estensioni e componenti aggiuntivi che si collegano alla piattaforma senza problemi. WooCommerce offre una serie di estensioni e Shopify mette a tua disposizione un App Store abbastanza grande   con quasi 500 applicazioni.

In termini di contenuto, la grande differenza tra WooCommerce e Shopify deriva dalle pagine laterali. Shopify è principalmente una vetrina con solo pagine di prodotti. Se vuoi creare pagine sul tuo marchio, notizie aziendali e un blog, WooCommerce è una scelta migliore.

8. Gateway di pagamento

Le opzioni di pagamento sono una parte importante delle piattaforme WooCommerce e Shopify.

Shopify offre Shopify Payments nativo alimentato da Stripe e gateway di pagamento di terze parti, come PayPal, Amazon Payments. Tieni presente che Shopify Payments è disponibile solo in alcuni paesi, tra cui Stati Uniti, Canada, Regno Unito e Australia.

Per altri paesi, è necessario utilizzare un gateway di pagamento di terze parti (possibilmente a pagamento).

WooCommerce offre diverse estensioni per l’integrazione dei gateway di pagamento : PayPal e Stripe sono gratuiti mentre altre soluzioni come Authorize.Net, Amazon Payments o Braintree ti costeranno quasi $ 100 all’anno. Stripe e Paypal sono una buona scelta per avviare un negozio di e-commerce.

9. Metodi di spedizione

Sia WooCommerce che Shopify ti consentono di impostare i costi di spedizione in base a una serie di parametri: dimensioni e peso dei prodotti, consegna locale e internazionale, ecc. Se vuoi andare oltre, puoi anche impostare un calcolo della spedizione in tempo reale costi con diverse opzioni di consegna come FedEx e UPS.

Per WooCommerce, dovrai acquistare un plug-in.

Con Shopify, devi optare almeno per il piano Advanced Shopify per aggiungere la funzionalità al tuo negozio.

Tieni presente che Shopify ha partnership con i migliori attori nella consegna dei prodotti tra cui Amazon e Rakuten (questo offre una soluzione molto pratica ai tuoi problemi logistici).

10. Facilità d’uso

Se non sei uno sviluppatore di mestiere, questo è qualcosa che devi considerare con molta serietà. WooCommerce offre molta semplicità e personalizzazione, ma per la personalizzazione avanzata è necessario uno sviluppatore professionista. Questo è lo stesso anche per Shopify perché l’interfaccia di trascinamento della selezione semplifica la configurazione del tuo negozio online, ma dovrai sporcarti le mani se desideri apportare modifiche anticipate.

11. Supporto multilingue

Dopo quello che hai letto nel paragrafo sulle opzioni di pagamento, non sarai sorpreso se ti viene detto che Shopify non è molto utile per i negozi multilingue. Questo problema è stato risolto in parte con langify , un’app Shopify che offre diverse lingue e valute. Il rovescio della medaglia, l’applicazione costa $ 17,50 al mese.

 

langifyWooCommerce è chiaramente la soluzione preferita se hai bisogno di un negozio di e-commerce multilingue. Tutto quello che devi installare WPML , che costa $ 29 per il primo anno e $ 21 per gli anni successivi (o paga una volta e ottieni tutto in soli $ 195).

 

wpml12. Ottimizzazione SEO

Posizionare i prodotti WooCommerce o Shopify nelle pagine dei risultati dei motori di ricerca (SERP) è importante per ottenere visibilità e quindi aumentare le vendite.

Poiché WooCommerce è una piattaforma potente, devi solo installare Yoast SEO, un plug-in freemium.

Shopify offre anche ottime funzionalità SEO, ma vorrei portare due punti che dovresti considerare:

  1. Rich snippet: questi metadati consentono ai motori di ricerca di comprendere meglio il contenuto delle pagine e fornire classifiche appropriate nella SERP. I rich snippet includono informazioni quali disponibilità del prodotto, produttore, feedback dei clienti. Per isolare queste informazioni in Shopify, hai bisogno di applicazioni o tuffati nel codice.
  2. Gli URL delle pagine: Shopify non ti consente di personalizzare liberamente gli URL delle pagine a livello di negozio. Per il blog, è obbligatorio visualizzare la cartella come/blog/news/, che non è una grande struttura per l’ottimizzazione SEO. Per le normali pagine di contenuto, Shopify richiede /pages/ nell’URL.

13. Elementi di marketing

Gli elementi di marketing sono una parte importante del successo di un negozio di e-commerce. Le due piattaforme, WooCommerce e Shopify, offrono le seguenti possibilità:

  • Creazione di un account o ordine come ospite: un buon marketer preferisce che il cliente crei un account per raccogliere informazioni. Tuttavia, le migliori pratiche del settore richiedono di consentire ordini anonimi perché la creazione dell’account spaventa alcuni acquirenti.
  • Il sistema di affiliazione o raccomandazione a un amico: tramite estensioni per entrambe le piattaforme, anche se le opzioni di WooCommerce sono meno costose.
  • Email/newsletter: Shopify offre un sistema di email native con la possibilità di personalizzare i modelli e i contenuti delle email automatiche. Con WooCommerce, devi utilizzare un plug-in gratuito e configurare tu stesso tutte le opzioni.

Prezzi e costi di WooCommerce

WooCommerce, tecnicamente parlando, è un plugin WordPress gratuito per eCommerce. Ciò significa che puoi iniziare a utilizzarlo senza alcun impegno finanziario anticipato.

Ma è davvero lì che finisce.

Per creare e gestire con successo il tuo negozio online utilizzando WooCommerce, spenderai sicuramente denaro.

Le tue spese includeranno:

  • Hosting e dominio
  • Tema/disegno
  • Estensioni

Hosting e nome di dominio

In primo luogo, l’hosting e il nome di dominio sono un’area in cui spenderai denaro.

In genere, il costo dell’hosting di un sito Web WooCommerce di solito parte da € 3,00 al mese ma questo dipende dal provider di hosting con cui vai.

Ecco un assaggio dei costi su netsons, uno dei fornitori di soluzioni di hosting che preferisco per gestire i siti. Ovviamente ho scelto il piano SSD perché è il minimo per gestire un ecommerce. Sul piano Cloud, andiamo adare ancora più potenza, ma con costi più elevati!

 

Shopify Prezzi e costi

Uno dei principali vantaggi della gestione del tuo negozio su Shopify è che tutto è pronto per te: hosting, nome di dominio, SSL, ecc. Ma, ovviamente, a un prezzo.

Per iniziare con Shopify, aspettati di spendere niente di meno di € 27,00 al mese. E anche con questo piano di base, potresti non ottenere tutte le funzionalità necessarie per gestire il tuo negozio senza problemi.

Pertanto, per ottenere il massimo da Shopify, potresti trovarti a dover eseguire l’aggiornamento ai piani superiori: Shopify e Advanced Shopify.

WooCommerce vs Shopify: SEO

L’ottimizzazione del tuo negozio per la ricerca è fondamentale per il successo della tua attività.

Sì, potresti eseguire dozzine di campagne PPC, annunci sui social media, ecc. Per indirizzare il traffico al tuo sito web. Ma il traffico organico tramite la ricerca di Google ti metterà sempre davanti alla concorrenza.

Quindi, come si misura WooCommerce rispetto a Shopify quando si tratta di Search Engine Optimization (SEO)? Scopriamolo!

WooCommerce SEO

Quando si tratta di SEO, WooCommerce è un top dog. La semplice ragione è che WordPress su cui funziona è super SEO-friendly.

Inoltre, alcune delle soluzioni SEO più potenti al mondo funzionano su WordPress. Due di questi sono Yoast SEO o Rank Math e dispongono entrambi di versioni gratuite o a pagamento.

Con questi plugin, puoi dire con precisione a Google di cosa tratta il tuo negozio e i tuoi prodotti. Questo perché ti consente di aggiungere meta descrizioni alle tue pagine e testi alternativi alle immagini dei tuoi prodotti. E tutto questo aiuta a migliorare la visibilità del tuo sito web su Google.

Yoast dispone di un plugin SEO dedicato esclusivamente a WooCommerce . Viene fornito con ogni soluzione immaginabile di cui avrai bisogno per far funzionare bene il tuo sito in termini di SEO.

 

Shopify SEO

Shopify ottiene punteggi considerevolmente alti anche nella SEO. Per prima cosa, include anche un certo numero di app per aiutare il tuo sito web a funzionare bene su Google e altri motori di ricerca.

Inoltre, Shopify ti consente anche di aggiungere titoli e descrizioni alle tue pagine e ai tuoi prodotti. Inoltre, robot.txt e mappa del sito vengono gestiti automaticamente per te.

Verdetto: La verità è che non c’è un vincitore netto qui. Tuttavia, se la SEO è la tua priorità assoluta per la scelta di una soluzione di e-commerce, ti consigliamo di scegliere WooCommerce.

WooCommerce: velocità

WooCommerce è stato progettato per essere veloce. Tuttavia, la velocità o il rallentamento del caricamento del tuo sito Web dipende da alcuni fattori, alcuni dei quali includono:

  • Fornitore di hosting
  • Il numero di plugin sul tuo sito web
  • La dimensione dell’immagine del prodotto che carichi sul tuo sito web
  • E ovviamente il tema che usi.

Quindi, rendere più veloce il caricamento del tuo WooCommerce è una questione di responsabilità personale. Alcuni dei passaggi che puoi eseguire per velocizzare il caricamento del tuo sito includono:

  • Utilizzo di un plug-in di memorizzazione nella cache
  • Ottimizzazione delle immagini
  • Utilizzo di una rete di distribuzione dei contenuti (CDN)
  • Garantire che i plugin e i temi che utilizzi siano codificati correttamente.

Shopify: velocità

La stessa cosa è applicabile a Shopify. Se vuoi che il tuo sito web si carichi più velocemente, devi fare ciò che è necessario.

Verdetto: è un pareggio!

WooCommerce vs Shopify: Conclusione

Dovresti usare Shopify se:

  • Vuoi un supporto 24 ore su 24, 7 giorni su 7 e cose come la sicurezza si occuperanno per te
  • Hai bisogno di un sito web attivo in un breve lasso di tempo con un know-how tecnico limitato
  • Vuoi modelli eleganti che siano facili da personalizzare

Dovresti usare WooCommerce se:

  • Vuoi creare un progetto di passione che richiede molta personalizzazione
  • Vuoi costruire un negozio online su larga scala che vende in numerose regioni
  • Sei tecnicamente competente e desideri un maggiore controllo sul design e sull’hosting del tuo sito